Articoli

Alto Adige, Radio Digitale: coperto quasi il 100% del territorio

Da fine gennaio 2017 i programmi radio trasmessi da RAS passano alla tecnologia DAB+. Anche le emittenti private e pubbliche stanno completando la rete digitale.

A partire dal 31 gennaio 2017 la RAS (Radiotelevisione azienda speciale) trasmetterà gli attuali programmi radio digitali DAB esclusivamente con la codifica di superiore qualità DAB+. Nel frattempo RAS ha ulteriormente ampliato la ricezione dei programmi in DAB+ in Alto Adige con la messa in esercizio delle stazioni a San Vigilio di Marebbe, Casies, Corvara in Passiria, Slingia, Anterselva, la valle di Braies e Maso Corto. Ora 21 radio con una ricezione di qualità raggiungono il 99,3% della popolazione altoatesina. Prossimo passo nel 2017 sono gli impianti di Racines, Melago, Tubre, Solda, Plan in Passiria e Sonvigo.

Il DAB+ apporta miglioramenti alla qualità del suono, alla ricezione, che risulterà priva di interferenze, alla varietà di stazioni radio (oltre 60), e la sua introduzione risponde a precise indicazioni provenienti dall’amministrazione statale. Anche le 13 emittenti radio private del consorzio locale DABMedia raggiungono quasi il 95% della popolazione con la radio digitale DAB+. Die Antenne, ERF, Radio 2000, Radio Edelweiss, Radio Gherdeina, Radio Grüne Welle, Radio Holiday, Radio Maria Südtirol, Radio Sacra Famiglia, Radio Tele Vinschgau, Radio Tirol, Stadtradio Meran e Südtirol 1 hanno messo in esercizio i nuovi impianti digitali a Passo Gardena e a San Leonardo in Passiria. Il consorzio DAB Italia con le emittenti M2O, Radio 101, Radio 24, Radio Deejay, Radio Maria, Radio Radicale, RDS e molte altre hanno inoltre avviato l’operatività sul Plan de Corones.

A fine 2017 RAS inizierà a spegnere i primi piccoli impianti FM, pertanto nell’acquisto di un nuovo apparecchio radio l’utente è invitato a scegliere una radio digitale. Analogo discorso vale per l’acquisto di una nuova auto, che dovrebbe essere dotata di impianto DAB+.

Ulteriori informazioni sul passaggio alla nuova tecnologia al link http://www.ras.bz.it

Vivi sul DAB lo spirito del Natale!

Happy Christmas! Happy Capital! I Grandi Classici del Natale suonano su Radio Capital Music in DAB+ per tutto il periodo natalizio 24h24!

I grandi classici rock di Radio Capital Music lasciano spazio ai grandi classici del Natale dalle interpretazioni di Armstrong e Sinatra fino a Bublè e Kylie Minogue.

Aumenta la copertura del servizio DAB+ su tutto il territorio, aumenta l’offerta di contenuti nuovi e dedicati a particolari generi musicali in DAB+.

Dopo la nascita di Radio Freccia,  “spirito libero del rock”, dell’operatore nazionale EuroDAB Italia e R101 Urban Night, musica metropolitana per “chi vive intensamente la città giorno e notte”, dell’operatore nazionale DAB Italia, oggi  puoi godere gratuitamente dei suoni e delle atmosfere del Natale quando vuoi, con chi vuoi e dove vuoi con la tua radio DAB+, a casa, in auto o facendo shopping natalizio con l’unico smartphone al mondo con il DAB+, lo Stylus2 di LG senza consumo dati e con minimo consumo della batteria .

 

Smart Party con Radio DAB+

Smart Italia festeggia il 18th anniversario della Fortwo 70cv e 90cv con un esclusivo equipaggiamento

smart-fortwo

con Smart Audio System e la digital radio DAB+

 

La nuova Panda con la radio DAB+

La Panda 2017 “evolve rimanendo se stessa”! Nulla di più vero! La Panda negli allestimenti Easy, Azzurri e Lounge ha l’UConnect e con solo 100 euro puoi avere la radio DAB+. Optional anche nella versione 4×4 e la Panda Cross.

Inoltre nel mese di ottobre la Panda è in promozione  con il finanziamento MenoMille.

Vai in concessionaria e richiedila!

Alto Adige: il DAB si ascolta nelle gallerie

L’Alto Adige è oggi la prima regione italiana a diffondere nelle gallerie la Digitalradio DAB+!

Ad oggi gli automobilisti provvisti di autoradio DAB+ possono percorrere ben 12 gallerie nella provincia di Bolzano e della Bassa Atesina senza interruzione dell’ascolto radiofonico. Altre 3 tunnel sono in fase di esecuzione. Sono diffusi ben oltre 70 programmi nazionali, tra cui  quelli di DAB Italia ed Eurodab Italia,  e locali.

Il Direttore di RAS, Televisione e Radio per l’Alto Adige – Georg Plattner: “E’ molto importante garantire l’ascolto continuativo in galleria di tutti i servizi radiofonici disponibili . E’ garanzia di un fondamentale servizio di sicurezza  in caso di incidenti e di emergenze che permette alla Protezione Civile di allertare immediatamente gli automobilisti,  servizio offerto dalla tecnologia digitale DAB+”.

La DigitalRadio ora è on air su Cagliari e provincia

Club DAB Italia lo aveva annunciato qualche tempo fa e ora è realtà!

E’ attivo il primo impianto di trasmissione radiofonica in tecnica digitale DAB+ a copertura della città capoluogo, Cagliari, e delle zone limitrofe.

I programmi ascoltabili sono:

Radio DeeJay, m2o, R101, Radio 24-Il Sole 24 Ore, Radio Capital, Radio Maria, Radio Radicale, RDS

oltre ai programmi ricevibili solo in digitale e con un ricevitore DAB+ e un’autoradio DAB+: Capital Funky, Capital Music, RDS Relax, Radio Maria Albania(in albanese), m2o Dance, Kc1 Test (musica commerciale), Kc2 Test (Jazz&Blues), Kc3 Test (musica retro).

Affari&Finanza di Repubblica: metà delle locali andranno sul DAB

Ieri Affari&Finanza di Repubblica, a firma di Stefano Carli che ancora una volta aggiorna puntualmente i suoi lettori sulla DigitalRadio, ha dedicato una intera pagina sui progressi dell’Autorità, che assegna nuove frequenze in altre 5 regioni, e degli operatori privati, che procedono nella copertura di nuove città.

L’Autorità ha pianificato 5 nuove regioni (Lazio, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia) con l’intento di diminuire il gap tra la maggior offerta di servizio nelle aree del centro-nord e quelle nel sud, isole comprese.

Gli operatori privati, oltre che al centro-nord, stanno potenziando la copertura in aree metropolitane nuove ed importanti del Lazio, della  Campania e lungo la costa adriatica, oltre che nelle nuove aree appena pianificate.

E’ logico che questo inarrestabile andamento positivo crei aspettative e faccia crescere il mercato italiano dei ricevitori per raggiungere i livelli degli altri paesi europei.

Ma per permettere una crescita più rapida del mercato occorrerà, a garanzia dei consumatori, adottare rapidamente una norma che imponga la vendita di ricevitori che oltre all’FM offrano anche la tecnologia DAB+.

In Francia è vigente una norma di legge, che impone, quando l’Autorità accerta il superamento della soglia di copertura del 20% della popolazione, l’obbligo di vendita di ricevitori domestici FM e DAB+ entro i 12 mesi successivi. 18 mesi dopo l’obbligo si estende anche al settore dell’automotive. Gli editori radiofonici francesi hanno già chiesto questa verifica, sono certi che entro l’anno scatterà questa regola di mercato a vantaggio della diffusione dei ricevitori DAB+ in Francia, ma indirettamente anche nel resto d’Europa; regola che varrà soprattutto per il settore automobilistico che difficilmente potrà differenziare gli allestimenti tra paese e paese.

Automotive aftermarket – Calearo

Vuoi la digitalradio sulla tua auto? Calearo innova e introduce le più moderne tecnologie aftermarket di ascolto  in movimento, come antenne e interfacce per la ricezione della radio digitale senza interferenze o disturbi.

Muoviti a informarti!

La digitalradio corre veloce!

Il Ministero dello sviluppo economico avvia l’iter di assegnazione dei diritti d’uso delle frequenze per il servizio radiofonico digitale nelle regioni della Valle D’Aosta e dell’Umbria e nelle province di Torino e Cuneo!

La nuova Touareg della Volkswagen in promozione con la DigitalRadio!

Oltre al design, la perfomance che la rende unica è….. la DigitalRadio di serie!

Vai dal tuo concessionario di fiducia e provala negli allestimenti Executive e Terrain Tech Executive..rimani sorpreso dal suono perfetto!