Il futuro della radio è digitale

Il Presidente dell’EBU, associazione europea dei broadcaster pubblici, si chiede se senza il passaggio al digitale  tra 20 anni la radio  ci sarà ancora. Voi che ne pensate?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *