Agcom pubblica il nuovo Piano DAB

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha pubblicato la Delibera n. 286/2022/CONS relativa al nuovo Piano nazionale di assegnazione delle frequenze per il servizio di radiodiffusione sonora DAB+.
E’ un grande risultato che stabilizza definitivamente il sistema radiofonico digitale.

Il nuovo Piano DAB+ prevede 3 multiplex nazionali di eguale copertura di servizio con vaste aree in isofrequenza. Per i servizi locali sono previsti in ogni regione almeno tre layers che giungono fino a sette in alcune  zone rilevanti.

 

Oggi il sistema DAB+ è maturo e considerato affidabile da chi possiede una radio domestica o un’autoradio digitale. Sono oltre 9 milioni i possessori di un ricevitore digitale DAB+ tra quelli domestici e quelli integrati nell’impianto infotainment dell’auto.

Lo scorso anno, da una ricerca commissionata da DAB Italia scpa all’istituto GFK , sono emersi molteplici indicatori di grande interesse sulla fruizione dei programmi DAB diffusi in Italia.


L’82%
di chi possiede un ricevitore digitale ascolta solitamente i programmi DAB+, tra questi il 40% in modo prevalente o esclusivo. Il 52% ascolta la radio DAB+ tutti i giorni più volte al giorno maggiormente la mattina dalle 5 alle 13. Solo il 18% continua a preferire un ascolto analogico (FM) dei programmi radiofonici, probabilmente perché la propria radio preferita è locale e non ancora diffusa in digitale. Il 46% degli intervistati possiede sia un’autoradio sia un ricevitore digitale DAB in casa, ma il luogo d’ascolto preferito rimane l’auto (69%). Il 31% degli utenti della radio digitale DAB sono molto soddisfatti ed i principali driver che aumentano la soddisfazione dell’ascolto DAB sono a pari merito la qualità dell’audio (40%), la facilità d’utilizzo (40%) ed il fatto che il servizio sia free senza alcun utilizzo di servizi dati (40%) soprattutto quando si parla dei servizi all-digital e che non si possono ascoltare in FM.

Digitalradio
info@digitalradio.it
2 Comments
  • Barozzi
    Posted at 07:15h, 13 Agosto Rispondi

    A Milano,, zona est, non si ricevono più i canali DAB Rai.
    Risintonizzando il ricevitore i canali Rai sono scomparsi.
    Cosa sta succedendo?
    Grazie

  • vincenzo cherubini
    Posted at 13:50h, 23 Settembre Rispondi

    in realtà io sono uno di quelli a cui piacerebbe ascoltare la radio DAB, mi sono recato più volte nei grossi centri di vendita (Mediaworld Unieuro eccetera) ma la scelta degli apparati (per casa e/o portatili) da acquistare è veramente irrisoria…..

Post A Comment