L’Autorità pubblica la delibera di estensione pianificazione DAB+ a nuove aree

Da oggi si potranno diffondere i programmi locali in DigitalRadio in 8 nuove aree del territorio, ubicate nel centro sud d’Italia tra cui importanti citta metropolitane come Roma, Napoli e Palermo.

In dettaglio sono: Lazio (Roma, Frosinone, Latina e Rieti), Campania (Avellino, Benevento, Napoli, Caserta e Salerno), Basilicata (Potenza e Matera), Calabria (Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria e Vibo Valentia), Sicilia (Catania, Messina, Siracusa, Palermo e Trapani).

Con questa decisione ufficiale dell’Autorità si è raggiunto il 43% della popolazione per quanto riguarda il servizio delle radio locali in tecnica digitale. E’ un passo in avanti molto positivo che permetterà ad un numero sempre più ampio di cittadini di ricevere la radio con questa tecnologia particolarmente apprezzata per qualità e assenza di interferenze.

Gli operatori di rete nazionali, Dab Italia e Eurodab Italia, avranno la possibilità di potenziare ulteriormente la loro rete di impianti per servire in modo sempre più capillare le regioni italiane. In particolare Dab Italia sta predisponendo un piano di attivazioni che riguarderà proprio le aree oggi pianificate con una previsione di inizio del servizio dei nuovi impianti entro la fine di quest’anno.

La copertura delle reti degli operatori privati nazionali raggiungerà presto il tetto dell’80%.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *