Radio digitale: gli sviluppi di Eurodab Italia per il 2017

Eurodab Italia, che insieme a DAB Italia promuovono e realizzano il servizio della radio digitale DAB+ su tutto il territorio, nel corso del 2016 ha rivisto ed ottimizzato la copertura esistente, migliorando la ricezione sui tratti autostradali A4, A27 nella zona nord est dell’Italia e reso continuo l’ascolto in auto lungo il tratto della A1.

Sono stati, inoltre, attivati nuovi impianti in Valle d’Aosta.

Il piano di sviluppo della rete Eurodab Italia per il 2017 prevede la copertura delle aree della Toscana, Piemonte Occidentale e Sardegna.

Nel corso del 2016 sono stati inseriti due nuovi canali Radio Freccia, una radio “all digital” dedicata alla musica rock

 

 

e si è aggiunta al consorzio l’emittente nazionale Radio KissKiss.

Sulla rete digitale di EuroDab Italia, è stato inoltre lanciato il servizio di infomobilità TPEG, in collaborazione con InfoBlu.

Garmin ha già aderito al servizio e sono già disponibili sul mercato italiano 9 modelli di navigatori in grado di ricevere il servizio.

1 commento
  1. Vincenzo
    Vincenzo dice:

    Finalmente eurodab fa sapere qualcosa…..vedete di aggiornare il sito che all’epoca della pietre ce l’avevano meglio……in Calabria devono migliorare la ricezione, altrimenti bisogna sentire altro….complimenti a Kiss Kiss

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *